Progetti

Avviso indagine di mercato

Avviso indagine di mercato affidamento in economia laboratorio musica d'insieme

Attachments:
FileFile size
Download this file (Indagine di mercato completa prot.pdf)Indagine di mercato completa prot.pdf263 kB

Avviso interno esperti laboratorio musicale

Circolare interna n.88 Avviso interno esperti laboratorio musicale - progetto Fami

Attachments:
FileFile size
Download this file (Circ.88 Avviso interno esperti musica.pdf)Circ.88 Avviso interno esperti musica.pdf203 kB

PROVVEDIMENTO PUBBLICAZIONE GRADUATORIA PROVVISORIA ESPERTI INTERNI CONSOLIDAMENTO ITALIANO L2

 ESPERTI INTERNI CONSOLIDAMENTO ITALIANO L2 - PROGETTO FAMI

PROGETTO CONTINUITÀ

FORMAZIONE CLASSI PRIME

Il progetto “Formazione classi prime” ha come obiettivo primario la composizione di classi equilibrate, eterogenee all’interno e omogenee tra loro. Le classi vengono formate dagli insegnanti a giugno, sulla base di precisi criteri:

Register to read more...

CRESCERE IN ORCHESTRA

«La musica, luogo di costruzione simbolica di significati, può essere un terreno importante di incontro di storie personali, di soggettività e di continuo confronto di identità. Ancor più importante ci appare questo ruolo della musica se si pensa che tale costruzione di significati non è solo frutto dell’individuo, ma è legata agli usi sociali della musica, quindi alle culture, in un continuo gioco di relazioni tra individuo e cultura. La musica può così essere specchio di come si possa essere umanamente diversi in società diverse, o, nel nostro caso musicalmente diversi in società diverse. e offrire occasione di incontro e scambio con l'altro […], un incontro in cui le diversità reagiscano tra loro e si contaminano reciprocamente, e non restano soltanto compresenti in uno stesso spazio geografico»1. (Maurizio Disoteo)2

Register to read more...

INTERCULTURA: REALTÀ E PERCORSI SENZA CONFINI

L’ I.C. “REGIO PARCO” si propone di preparare gli alunni in tutte le discipline previste dal curricolo, senza dimenticare l’importanza – anche per lo studio – di sviluppare armonicamente le competenze socio-relazionali. Valorizzando le culture di appartenenza degli alunni si riesce a creare un ambiente educativo e formativo stimolante e ricco d’interessi; ciò facilita la comunicazione, anche con le famiglie, e migliora i rapporti sociali, la motivazione allo studio, la comprensione e la condivisione di valori.

Register to read more...

PLURILINGUISMO

“L'apprendimento delle lingue è un'attività che dura tutta la vita.
...Il gran numero di lingue di cultura e d’uso vivo dei Paesi europei è stato riconosciuto come una
riserva inesauribile di sapere elaborato da tutti i popoli dell’Unione, un campo aperto per “Una sfida salutare”: sfida non di concorrenza tra le nazionalità, ma tra tutte le istituzioni culturali, educative e politiche di tutti i Paesi perché sappiano rendere fruibile liberamente ai cittadini di ogni Paese questo grande patrimonio comune. Ogni tentativo di stabilire gerarchie o preferenze di un ristretto numero di lingue, al di là della necessità di far valere una sola lingua ausiliaria di intermediazione, costituirebbe una negazione del valore della molteplicità delle lingue. (comunicato stampa Accademia Della Crusca, 2008).

Register to read more...

PROGETTO ERASMUS PLUS (EX COMENIUS)

La nostra Scuola ha all’attivo un’esperienza di oltre dieci anni di partenariato condiviso con scuole di diversi Paesi europei.
Questa lunga esperienza è stata preziosa per valorizzare negli alunni e negli insegnanti la consapevolezza di appartenere ad una comunità e ad una cultura comune, anche se l’orizzonte della nostra scuola travalica i confini europei.
Durante i previsti incontri di studio gli insegnanti hanno avuto modo di confrontare competenze didattiche e metodologiche e gli alunni (6 o 7 alunni di prima media, selezionati in base alle competenze nella lingua inglese) hanno avuto la possibilità di partecipare alla “classe internazionale” composta da ragazzi provenienti da tutti i Paesi partecipanti.

Register to read more...

SCUOLA AMICA DEI BAMBINI E DEI RAGAZZI

Il nostro Istituto, tenendo conto dei principi fondamentali a cui si ispira , agli obiettivi generali del processo formativo e agli art. 28 e 29 della Convenzione ONU sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza che fa propri, intende proseguire il percorso didattico nell'ambito del progetto "Verso una scuola amica" ponendosi i seguenti obiettivi:

Register to read more...

CONSIGLI COMUNALI DEI RAGAZZI

Il progetto viene attuato nella scuola media. Vengono organizzate formali elezioni per eleggere tre rappresentanti dei ragazzi: sindaco, vicesindaco e segretario.

Gli eletti si faranno portavoce di istanze raccolte tra i compagni e collaboreranno con i docenti e con il DS al fine di perseguire gli obiettivi esposti nel loro programma elettorale

Register to read more...

PERCORSO INTEGRATO – PROGETTO LAPIS

Viene predisposto un percorso educativo-formativo per gli studenti della classe seconda con grosse difficoltà di apprendimento e con un ritardo negli studi di almeno 1 anno, per consentire loro di poter conseguire la licenza media.

Il percorso prevede la frequenza alla classe di scuola media con orario parziale e la frequenza, dopo un breve percorso orientativo, di un laboratorio professionale presso una delle seguenti agenzie formative: CIOFS.-FP, Associazione CNOS-FAP, Immaginazione e Lavoro, soc. coop. CSEA S. Carlo.

Register to read more...

PROGETTO DI ORIENTAMENTO SCOLASTICO

La Scuola Secondaria di 1° grado considera l’orientamento un “compito educativo” da curare in itinere per tutto il triennio. In particolare gli obiettivi sono quelli di creare connessioni tra lo studente e il compito scolastico, tra l’esperienza scolastica e il progetto di vita, di attivare raccordi e riflessioni sulla società civile e sul probabile futuro contesto lavorativo.

Il progetto di orientamento è calato soprattutto nella scuola media, per evidenti ragioni legate alla scelta del percorso di studi successivo, ma le attività per affinare la capacità di scegliere, di prendere decisioni, di assumere iniziative, sono proposte già dalla scuola dell’infanzia, in un continuum che percorre tutti gli ordini di scuola.

Register to read more...

PROGETTO FREEDOM

Da ottobre 2012 il nostro istituto fa parte di una rete di 40 scuole, aventi come scuola capofila il Liceo Scientifico “Carlo Cattaneo” che si sono unite nella realizzazione di un progetto per prevenire i fenomeni di bullismo e per affrontare il disagio degli studenti e
delle loro famiglie.

Alla realizzazione del progetto hanno collaborato l’Ufficio Scolastico Regionale del Piemonte, il Corpo di Polizia Municipale del Comune di Torino - Nucleo di Prossimità, il Tribunale per i Minorenni del Piemonte e della Valle d’Aosta, la Procura presso il
Tribunale per i Minorenni del Piemonte e della Valle d’Aosta.

Register to read more...

Il sito web usa cookie per realizzare alcune funzionalità e per migliorare la navigazione. Fino a che non si sarà premuto il tasto - Accetto - nessun cookie sarà caricato. NB: per poter accedere alle aree riservate è necessario accettare i cookie; non è possibile fare il login se non si clicca su -Accetto- (può essere necessario aggiornare la pagina - tasto F5) Informativa