PLURILINGUISMO

“L'apprendimento delle lingue è un'attività che dura tutta la vita.
...Il gran numero di lingue di cultura e d’uso vivo dei Paesi europei è stato riconosciuto come una
riserva inesauribile di sapere elaborato da tutti i popoli dell’Unione, un campo aperto per “Una sfida salutare”: sfida non di concorrenza tra le nazionalità, ma tra tutte le istituzioni culturali, educative e politiche di tutti i Paesi perché sappiano rendere fruibile liberamente ai cittadini di ogni Paese questo grande patrimonio comune. Ogni tentativo di stabilire gerarchie o preferenze di un ristretto numero di lingue, al di là della necessità di far valere una sola lingua ausiliaria di intermediazione, costituirebbe una negazione del valore della molteplicità delle lingue. (comunicato stampa Accademia Della Crusca, 2008).

La citazione ci trova parzialmente d’accordo. L’accordo è sulla dignità attribuita ad ogni lingua europea, ma nelle nostre scuole parlare di Europa risulta restrittivo e il campo deve allargarsi ad un quadro mondiale.

La scuola è l'habitat naturale dove il plurilinguismo può crescere e svilupparsi. E' fondamentale favorire l'apprendimento linguistico fin dalla scuola dell’infanzia e primaria, in quanto è a questo stadio della vita che si sviluppa il proprio modo di concepire le altre lingue e le altre culture e che si gettano le basi per il successivo apprendimento delle lingue.

E’ pertanto importante offrire una vasta gamma di linguaggi: anche solo sapere che una lingua esiste avvicina ad una comprensione più profonda ed empatica dell’ “altro”.

“La lingua materna più altre due lingue: iniziare fin da piccoli” (Francesco Sabatini, Presidente Emerito dell’Accademia della Crusca) la sfida è raccolta! Sulla base di tali principi il nostro Istituto organizza corsi di lingua con insegnanti madrelingua , in orario scolastico ed extrascolastico.

LINGUA ROMENA
Avviato dall’anno scolastico 2008/2009, con l’appoggio dell’ Ufficio Scolastico Regionale del Piemonte, il Progetto, nell’anno scolastico 2014/2015 verrà attuato nella Scuola dell’Infanzia per gli alunni che ne hanno fatto richiesta.
Il corso avrà cadenza settimanale in orario scolastico e verrà tenuto da una docente madrelingua.
Quest'anno, non è stato possibile organizzare il corso nella scuola primaria, malgrado le numerose richieste pervenute, poiché l'insegnante madrelingua non aveva più ore disponibili.

LINGUA ARABA
Avviato dall’anno scolastico 2009/2010, con l’appoggio dell’ Ufficio Scolastico Regionale del Piemonte e il consolato del Marocco, il Progetto, nell’anno scolastico 2014/2015, verrà attuato nel plessi De Amicis e Fiochetto per gli alunni che ne hanno fatto richiesta.
Il corso avrà cadenza settimanale in orario extrascolastico e verrà tenuto da un docente madrelingua.

LINGUA CINESE
In collaborazione con l’USR Piemonte, l’Istituto Confucio e la sezione sinologica del Dipartimento di Studi Umanistici dell’Università di Torino, è stato siglato un protocollo di rete. Con il Dipartimento universitario è stata inoltre siglata una Convenzione che prevede di accogliere studenti di cinese nelle classi, per effettuare attività di tirocinio.

LINGUA INGLESE
TRINITY CERTIFICATE grade 1-2-3-4
Il Progetto, che coinvolge circa 100 alunni, si pone come obiettivo la preparazione dei candidati all'esame orale Trinity. Vengono organizzati corsi di potenziamento della lingua inglese, corrispondenti ad un I, II, III, IV o V livello, al termine dei quali saranno esaminati da un insegnante madrelingua e potranno ottenere una certificazione ufficiale relativa al livello conseguito.
I corsi, a cadenza settimanale, dureranno da gennaio a marzo 2015; sono tenuti da quattro insegnanti interni alla scuola e sono quasi completamente sovvenzionati dal nostro Istituto Comprensivo. A carico della famiglie resta una quota simbolica e il pagamento della quota di iscrizione all’esame.

ITALIANO LINGUA SECONDA
Il progetto è riferito a tutti gli ordini di scuola del nostro Istituto.
Si punta a rendere l’italiano una lingua più facile da apprendere, esaminandone la struttura di base e comparandola dove possibile con le altre lingue. Ciò risulta utile anche agli alunni italiani e rende più facile imparare altre lingue.
Nel nostro Istituto arrivano spesso, in qualsiasi periodo dell’anno, alunni non parlanti italiano.
In ogni plesso sono organizzati corsi di italiano, distribuiti su più livelli di competenza.

LSCPI (Progetto Lingue di scolarizzazione e curricolo plurilingue e interculturale)
Promosso dal MIUR, Direzione Generale del Personale Scolastico, il Progetto è finalizzato alla sperimentazione del curricolo plurilingue e interculturale nel primo ciclo di istruzione e rientra nella nuova strategia educativa del Consiglio d'Europa per promuovere l'educazione plurilingue ed interculturale tra le nuove generazioni.
Obiettivo del progetto è la ricerca di nuovi approcci didattici per l'insegnamento delle lingue di scolarizzazione.
Il progetto viene proseguito in modo autonomo dalle classi interessate.

Il sito web usa cookie per realizzare alcune funzionalità e per migliorare la navigazione. Fino a che non si sarà premuto il tasto - Accetto - nessun cookie sarà caricato. NB: per poter accedere alle aree riservate è necessario accettare i cookie; non è possibile fare il login se non si clicca su -Accetto- (può essere necessario aggiornare la pagina - tasto F5) Informativa